Consulenza e ordine gratuiti
+49 (2222) 8039975

Spedizione entro

da 3-5 giorni

Spedizione gratuita

da €69,00

Fase di test

100 giorni

Ghiandole anali nei cani: trattare e prevenire i disturbi

Ghiandole anali nei cani

Ghiandole anali nei cani si trovano a sinistra e a destra dell'ano. Producono una secrezione, che serve agli amici a quattro zampe  determinare il proprio odore. Nei cani sani, questa screzione viene prodotta per favorire l’evacuazione dei bisogni.


Tuttavia, può succedere che le ghiandole anali nel cane o le sacche anali in cui si accumula la secrezione si ostruiscano. Di conseguenza, non possono più svuotarsi e quindi funzonare Quali sono le cause delle sacche anali ostruite nei cani e cosa dovresti fare al riguardo, leggi di seguito.

Cause e conseguenze delle sacche anali ostruite nei cani

Per lo svuotamento delle sacche anali del tuo cane, è importante che le feci dell'animale siano solide. Di conseguenza, è spesso a causa di una malattia diarroica che le sacche anali si ostruiscono.


Le ghiandole anali continuano a produrre le loro secrezioni e le rilasciano nelle sacche anali. Ma poiché non si svuotano, si espandono. Inoltre, la secrezione diventa dura nel tempo, il che può eventualmente far aderire le ghiandole anali.


Non di rado, questo porta gradualmente a infezione delle ghiandole anali e delle sacche anali del cane.

Sintomi di disturbi delle ghiandole anali nel cane

Se le ghiandole anali del tuo cane sono ostruite o infiammate, ciò è generalmente dovuto a una serie di sintomi diversi.

Sintomi di disturbi delle ghiandole anali nel cane

Tra le altre cose, i seguenti segni possono indicare ghiandole anali ostruite nel cane:

  • Leccata eccessiva nella regione anale
  • Scivolamento sulla schienaDifficoltà  in fase di evacuazione

Se le ghiandole anali e le sacche anali del cane sono già infiammate, in molti casi la voglia di muoversi dell'animale colpito diminuisce ed evita di sedersi a causa del dolore. Esternamente, l'infiammazione delle ghiandole anali nel cane può essere spesso identificata da gonfiore e arrossamento nell'area dell'ano.


A seconda della gravità dell'infiammazione, ai sintomi si può aggiungre anche la febbre. Nel peggiore dei casi, le sacche anali possono persino esplodere, provocando ferite purulente.

Trattamento e diagnosi da parte del veterinario

Trattamento e diagnosi da parte del veterinario

Se sospetti che il tuo cane soffra di ghiandole anali ostruite o infiammate, è necessaria una visita tempestiva dal veterinario che può svuotare manualmente la sacca anale del cane e decidere ulteriori misure di trattamento in base alle loro condizioni e alla natura della secrezione.


Ad esempio, potrebbe essere necessario disinfettare le ghiandole anali con farmaci o trattare con antibiotici. Inoltre, gli unguenti aiutano a lenire l'area anale  infiammata.


Poiché è possibile che l'infiammazione abbia portato alla formazione di ascessi, potrebbe essere necessaria anche una procedura chirurgica in cui gli ascessi vengono aperti e svuotati.


Questo vale anche quando si tratta di disturbi cronici, nel corso dei quali, ad esempio, si sono formate ulcere. In questo caso, può essere necessaria la rimozione chirurgica delle ghiandole anali. Tuttavia, poiché questa procedura può causare lesioni allo sfintere e quindi incontinenza fecale, di solito è l'ultima risorsa.

Unguento per ghiandole anali Analdrüsen Salben

Suggerimenti per prevenire problemi con le ghiandole anali

Come puoi vedere, i problemi con le ghiandole anali per il tuo cane hanno gravi conseguenze. Per questo motivo, è importante prevenire la costipazione o l'infiammazione delle sacche anali.


In questo contesto, è particolarmente importante garantire che gli escrementi del tuo cane abbiano una consistenza solida. Molti proprietari di cani commettono l'errore di aggiungere olio al il cibo del loro amico a quattro zampe oppure mettono a mollo il cibo  solido. Tuttavia, entrambi possono far ammorbidire le feci del cane e le sacche anali non possono svuotarsi correttamente.

È anche importante arrivare prontamente alle cause della diarrea e trattarla correttamente. Inoltre, consigliamo soprattutto nei cani a pelo lungo per garantire un'adeguata igiene nella regione dell'ano di tagliare la pelliccia regolarmente.

Consigli per la prevenzione dei problemi con le ghiandole anali

Come puoi vedere, i problemi alle ghiandole anali possono avere serie conseguenze per il tuo cane. Per questo motivo, è importante prevenire il blocco o l'infiammazione del sacco anale.

In questo contesto, è particolarmente importante assicurarsi che le feci del tuo cane abbiano una consistenza ferma. Molti proprietari di cani fanno l'errore di mescolare olio extra con il cibo del loro cane o di immergere il suo cibo secco nell'acqua. Tuttavia, entrambi possono portare le feci del cane a diventare più morbide e i sacchi anali a non svuotarsi più correttamente.


Inoltre, è importante andare sempre al fondo delle cause della diarrea prontamente e trattarle in modo professionale. Inoltre, si raccomanda soprattutto per i cani a pelo lungo di assicurare un'adeguata igiene nella regione anale e di accorciare il pelo lì regolarmente.

Ghiandole anali nel cane - la nostra conclusione

Cibo per cani di qualità superiore

Se le ghiandole anali del tuo cane sono occluse o già infiammate, è necessaria un'azione rapida. Prima il veterinario  può trattare i sintomi, maggiori sono le possibilità che non si verifichino problemi permanenti ed evitare la rimozione delle ghiandole.


Se vuoi facilitare la digestione del tuo cane e garantire una solida consistenza delle sue feci, troverai i prodotti giusti nella gamma di Bellfor. Il nostro cibo per cani viene fornito senza grano e additivi artificiali e fornisce al tuo amico a quattro zampe tutti i nutrienti di cui ha bisogno per la sua salute e benessere.


Ma prova il nostro cibo per cani in qualità premium. Siamo sicuri che anche il tuo cane adorerà Bellfor.


Prodotti consigliati

Articoli simili

Scrivi una recensione

    Cattivo 
 Buono